Quali sono i trend del momento nei materiali da usare per arredi di lusso?

  • Home
  • |
  • Blog
  • |
  • Quali sono i trend del momento nei materiali da usare per arredi di lusso?
designer

I consigli dell’architetto Cristian Fasolo, interior designer di fama internazionale partner di Hintermedia con Seduzioni Arreda

Ciò che contraddistingue un arredo di lusso, oltre alla qualità dei materiali, è la ricercatezza e l’attenzione ai dettagli, è “riempire gli spazi dando spazio ai desideri” di chi in quegli ambienti ci andrà a vivere. Per questo è importante saper soppesare materiali e qualità, emozioni e sogni, per un risultato che sia non solo tecnicamente funzionale ed esteticamente bello, ma anche la realizzazione di qualcosa di esclusivo ed emozionante.

Iter da seguire

L’iter per arrivare alla realizzazione di questo sogno ce lo spiega l’architetto Cristian Fasolo, interior designer di fama internazionale partner di Hintermedia con la sua azienda Seduzioni Arreda. Fasolo e il suo staff, infatti, sono in grado con sapienti tocchi di fantasia di creare ambienti unici, anche su ridotte metrature: interpreta la nuova cultura dell’abitare, propone prodotti e progetti intelligenti che offrono qualità concreta e piacere di vivere la propria casa. Ecco i cinque step fondamentali da seguire, che solo un team di professionisti esperti può realizzare con cura dei particolari e dei desideri:

  1. Pianta emotiva

Il primo passo da compiere è quello di studiare la pianta emotiva dell’ambiente, per ricavare tutti gli spazi. L’aggettivo “emotiva” accanto al termine pianta non è dettato a caso, ma risponde a un preciso criterio seguito da chi per passione si occupa di questo: dar voce alle emozioni e alle esigenze del committente. Spazi e soluzioni studiati e ricavati ricalcando ogni desiderio e trasformandolo in realtà: nicchie per saponi e detergenti corpo all’interno delle docce, studiate per non andare a pesare una parete bella e funzionale, se libera da fori e applicazioni. Ma anche porte a rasomuro discrete, raffinate, che si nascondono nella parete con un gradevole effetto minimale.

  1. Impianti

Una volta stabiliti e ricavati gli spazi desiderati, il secondo step prevede lo studio attento degli impianti, elettrici e idraulici. Tutto improntato naturalmente al raggiungimento del massimo comfort abitativo: impianti di condizionamento, garanti di ricircolo continuo nelle stanze, sfruttando al meglio la tecnologia domotica che caratterizza ogni smart home.

  1. Lighting designer

Altro step importantissimo è quello che si occupa dell’illuminazione degli ambienti: la luce influenza umore, benessere, insomma, il comfort visivo è un fattore che non andrebbe mai sottovalutato. Quella del lighting designer è una professione nuova, che racchiude in una sola figura diverse e specifiche competenze: design, ottica, ergonomia, colorimetria, ecosostenibilità, ma anche normative legali.

  1. La Moodboard

Questo è un uno strumento grafico che aiuta l’interior designer a realizzare un perfetto equilibrio e armonia tra materiali, colori, immagini utilizzati.

  1. Complementi di arredo

Infine, c’è la selezione di tutti quei complementi di arredo, le decorazioni, i dettagli che realizzeranno la completezza di un sogno che si è fatto reale.

Tendenze del momento

In particolare, le tendenze di oggi sono, riguardo i:

  • Rivestimenti pareti verticali: mega lastre di gres effetto marmo formato 300×150 cm, fughe invisibili e boiserie.
  • Pavimento: pavimenti in legni pregiati posizionati con pose diverse, tra cui a spina di pesce, oppure in resina o in microcemento, con una predilezione per le superfici continue, poche fughe e grandi formati (120×120 cm).
  • Porte: le porte devono assecondare un progetto minimalista, per cui il trend è a favore di quelle a rasomuro, che si mimetizzano perfettamente con le pareti.
  • Soffitti: c’è la tendenza agli abbassamenti dei soffitti, attraverso il cartongesso. Questo per coprire l’antiestetica visione di fili elettrici necessari alla ventilazione e climatizzazione.
  • Tecnologia domotica: infine è sempre presente la volontà di realizzare una casa intelligente, che sfrutti la tecnologia domotica e le energie green, economiche e a basso impatto ambientale.

 

 

    

Lasciati ispirare

Consigli, approfondimenti e ispirazioni: scopri il mondo di Hintermedia